Il Presidente del Consiglio va da un veggente per sapere il suo futuro

Il Presidente del Consiglio si reca da una veggente per conoscere il suo futuro. La donna si concentra, chiude gli occhi, entra in uno stato di trance e comincia a parlare…

“La vedo transitare su un’auto aperta, per una strada larghissima con una grande moltitudine al seguito…”
L’uomo sorride soddisfatto e domanda:
“La gente è felice?”

“Sì, decisamente molto felice”
“E che cosa fa, seguono l’automobile?”

“Sì, con bandiere e striscioni la seguono sulla strada ed anche sui marciapiedi.”
“Che cosa c’è scritto su questi striscioni?”

“Si tratta di messaggi di speranza per una paese migliore.”
Il sorriso del politico si apre sempre di più, quindi continua a chiedere:
“E gridano?”

“Oh sì, è una festa, tutti gridano, ballano, battono le mani urlando ‘Un futuro migliore ci aspetta’!”
“Ma dimmi, mi stringono anche le mani?”
“No, questo no!”

“Ah…e perché?”
“Perché la bara è chiusa!”