LA RAGAZZA E LA VEGGENTE…

Una giovane ragazza era talmente brutta che nessuno la voleva. Per lei era diventato un vero problema non trovare un fidanzato. Era così afflitta e disperata che un giorno andò da una veggente per farsi predire il futuro.

La donna la fece entrare in una stanza, la fece accomodare davanti ad un tavolo e con gran concentrazione iniziò a consultare la sua sfera magica. Dopo qualche secondo disse alla giovane ragazza brutta:” Cara mia, purtroppo la sfera mi dice che in questa vita non troverai l’amore.

Ma stai tranquilla, vedo che nella prossima vita sarai una bellissima ragazza e gli uomini ti correranno dietro. Potrai scegliere tra dozzine di uomini.” La ragazza uscì più risollevata, sapeva che in questa vita non ci sarebbe stato nessun uomo per lei… ma nella prossima avrebbe potuto scegliere tra tanti.

Mentre camminava per andare verso casa incrociò un cavalcavia, si fermò un attimo per riflette sulle parole della veggente e fu proprio in quel minuto pensando che prima avesse terminato questa vita, prima avrebbe cominciato l’altra da donna bellissima, che si prese di coraggio, chiuse gli occhi e si lanciò nel vuoto.

Il suo lancio terminò su un camion di banane che stava passando sotto. Il colpo che prese ovviamente non fu mortale ma la fece svenire. Dopo qualche minuto si risvegliò, un po’ intontita, credeva di essere morta e di essersi risvegliata nella sua nuova vita.

Felice e speranzosa prima di aprire gli occhi iniziò a palpare le banane tutt’intorno, pensò che non poteva capitarle vita migliore e con un gran sorriso esclamò: ” Calma ragazzi, calma… Uno alla volta! Rispettate il turno!”